Nasce il Coro Cittadino di Torre del Greco. Ottanta cantori per dare voce alle preghiere dei pellegrini. A novembre, nuove audizioni.

d432cf3d-41d8-4ae7-99a6-fc2491490fb4
maestro Vincenzo Nocerino

Debutta, il 19 ottobre, con un concerto per “Soli, Coro e Orchestra”, nella basilica Pontificia di Santa Croce, il neonato Coro Cittadino di Torre del Greco diretto dal maestro Vincenzo Nocerino. Per l’occasione i coristi saranno accompagnati dall’orchestra Polimnia. L’appuntamento, organizzato nell’ambito delle celebrazioni per la canonizzazione di san Vincenzo Romano, è fissato per le 19,30 e farà da cornice alla presentazione della biografia del parroco santo curata da don Domenico Panariello.

Ma gli ottanta cantori e musicisti del Coro Cittadino di Torre del Greco, affiancati dal Coro del “Laboratorio Liturgico-Corale” diretto dal maestro Alessio D’Aniello, cantore della Cappella Sistina, saranno impegnati anche il 21 ottobre nella messa di ringraziamento per la santificazione di Vincenzo Romano, celebrata dal cardinale Crescenzio Sepe nella Cattedrale di Napoli. In quell’occasione, i cantori torresi daranno voce alle preghiere dei pellegrini che, partendo dalla basilica di Santa Croce, accompagneranno san Vincenzo Romano in processione fino alla Cattedrale.

“Il Coro Cittadino è nato a maggio”, spiega il direttore, Vincenzo Nocerino. “L’iniziativa non è stata pubblicizzata e abbiamo iniziato contando solo sulla sensibilità dei cantori delle scholae cantorum già operative sul territorio, interessate a compiere insieme questo percorso musicale-liturgico a servizio permanente della Chiesa cittadina. Ci hanno risposto in tanti: ottanta cantori e musicisti oggi sono impegnati in questo nostro programma. Ma abbiamo ancora voglia di crescere: perciò abbiamo riaperto le iscrizioni e le audizioni che riprenderanno a novembre e a dicembre, tutti i venerdì”.

“Il Coro Cittadino di Torre del Greco”, aggiunge il maestro Nocerino “nasce con il fine di animare la liturgia per la gloria di Dio e la santificazione dei fedeli nelle celebrazioni che scandiscono il cammino della Chiesa locale. È un Laboratorio Liturgico-Musicale chiamato a formare i membri sulle tematiche della musica liturgica per meglio applicare e arricchire il servizio nelle proprie comunità, e a svolgere sia attività di animazione liturgica che concerti, principalmente nelle parrocchie di Torre del Greco, del decanato e della diocesi di Napoli”.

Le audizioni si terranno il venerdì, nei mesi di novembre e dicembre 2018 alle 18,15 nei locali della Parrocchia dell’Annunziata di Torre del Greco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...