Sei mesi di compenso all’Unitalsi. Il consigliere Nello Formisano ci ripensa: non lascerà i soldi nelle casse del Comune.

Andrà all’Unitalsi e non al Comune di Torre del Greco il compenso da consigliere comunale di Nello Formisano che aveva annunciato qualche giorno fa la decisione di rinunciare a qualsiasi stipendio per lasciarlo nelle casse dell’ente comunale.

“È stata l’intera coalizione che ha sostenuto la sua candidatura a sindaco”, spiega il responsabile del Movimento Rinascita Torrese, Giuseppe Colapietro, “a chiedere al senatore Nello Formisano di devolvere il compenso dei primi sei mesi di attività all’Unitalsi”.

Un parziale ripensamento a favore delle associazioni di volontariato del territorio: se l’ex senatore dovesse continuare a rimanere sulla poltrona di consigliere comunale a Torre del Greco, i compensi saranno ogni sei mesi elargiti alle Onlus che offrono assistenza a malati, anziani e disabili.

“Di volta in volta”, assicura Colapietro, “sarà scelta un’associazione diversa”.

Intanto la poltrona di Formisano resta in bilico: il senatore starebbe lavorando alla nascita di Alleanza Solidale, un nuovo soggetto politico riconducibile al centrosinistra di Nicola Zingaretti con l’ex premier Paolo Gentiloni e l’ex ministro Andrea Riccardi. Un progetto che, nonostante le pressioni degli alleati di coalizione che lo vorrebbero a Torre del Greco per almeno due anni, potrebbe convincere Nello Formisano a rifare le valige per tornarsene nella Capitale. Un trasloco che lo potrebbero portare alle dimissioni dalla carica di consigliere comunale entro la fine dell’anno o al massimo entro la primavera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...