Luminarie, trenino turistico e albero in piazza Santa Croce. I commercianti sponsor del Natale.

Gianmarco Del Prato
Gianmarco Del Prato

Luminarie con selfie box; trenino turistico e mega albero in piazza Santa Croce. Per i negozianti di Torre del Greco, è già tempo di Natale. Mentre il Comune per iniziare a muovere i primi passi aspetta l’approvazione di una variazione di bilancio più volte rinviata, l’Associazione Commercianti Torresi, ha già messo a punto il programma degli eventi e degli addobbi natalizi che gli associati pagheranno autotassandosi.

Il piano presentato lunedì 22 ottobre in un incontro che si è tenuto a palazzo baronale e al quale hanno partecipato il vicesindaco Annarita Ottaviano, l’assessore alla Cultura e agli Eventi, Anita Pizzo, alla Viabilità, Monica Ascione e il comandante della Polizia Municipale, Salvatore Visone, propone la chiusura del centro storico alle macchine durante i weekend e i giorni festivi, e prevede anche alcuni correttivi alla viabilità per consentire alle auto di raggiungere i parcheggi adiacenti alle isole pedonali. Una proposta, quest’ultima che è al vaglio degli esperti e che quindi ancora attende il via libera dall’amministrazione.

“Per le luminarie, per il trenino e per l’albero di Natale in piazza Santa Croce”, assicura Gianmarco Del Prato, presidente dell’Associazione Commercianti Torresi, “abbiamo già ottenuto il parere favorevole: dal 25 novembre, sul modello della città di Salerno, saranno installati i selfie box per consentire a chiunque di scattare fotografie con lo sfondo delle luci natalizie. L’albero sarà sistemato dopo la festa dell’Immacolata mentre il trenino turistico farà base nella villa comunale e attraverserà via Diego Colamarino, Salvator Noto, via Roma, corso Avezzana, via Vittorio Veneto, via Circumvallazione e corso Vittorio Emanuele”.

Il trenino che non farà tappe intermedie e sarà a pagamento, avrà a bordo due guide turistiche del Gruppo Archeologico Torrese: grazie alla sinergia che si è creata con i commercianti per il rilancio socio economico e culturale di Torre del Greco, i soci del Gat accompagneranno i turisti e racconteranno la storia della città, delle eruzioni, del corallo, dei fiori e di San Vincenzo Romano.

“Ringraziamo gli amministratori comunali che ci hanno spalancato le porte dimostrando disponibilità al dialogo e alle proposte che abbiamo fatto”, dice Gianmarco Del Prato, “Abbiamo chiesto di apportare alcune modifiche alla viabilità per consentire alle macchine che devono raggiungere i parcheggi di non invadere le isole pedonali. Ci è stato detto che prenderanno in considerazione le soluzioni che abbiamo proposto e valuteranno la fattibilità prima di dire sì o no. Già questo”, conclude Del Prato, “dimostra attenzione verso le nostre proposte”.

“Siamo soddisfatti” spiega il vicesindaco Annarita Ottaviano, “di questo incontro di programmazione. Osserviamo, con piacere, che c’è fermento, e, tante sono le proposte suggeriteci. Sarà, inoltre, cura di questa Amministrazione intercettare anche tutta l’area commerciale delle periferie, al fine di ascoltarne le progettualità e di predisporre attività utili a completare il programma degli eventi natalizi. Seguiranno nei prossimi giorni ulteriori incontri con tutte le realtà per addivenire ad un’unica idea progettuale e ad un’unica progettualità”.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...