Un monumento funebre per i quattro giovani morti a Genova. La giunta ha approvato il progetto. Presto i lavori.

Un monumento funebre per ricordare Matteo Bertonati, Giovanni Battiloro, Antonio Esposito e Gerardo Stanzione, i quattro ragazzi di Torre del Greco morti nel crollo del ponte Morandi a Genova lo scorso 14 agosto. La giunta guidata dal sindaco Giovanni Palomba ha approvato il progetto che prevede la costruzione dell’opera nel cimitero torrese: secondo un comunicato diffuso dal Comune, gli uffici tecnici avvieranno a breve le procedure di gara per affidare l’appalto di costruzione ad una ditta specializzata.

“La realizzazione del monumento funebre” spiega l’assessore ai Servizi Cimiteriali, Monica Ascione, “rappresenta un simbolo per la memoria di Torre del Greco che, nella tragedia di Genova, ha vissuto una pagina indelebile di storia e di dolore. Abbiamo inteso, così, onorare i nostri giovani concittadini”.

“Quella del monumento”, dice il sindaco Giovanni Palomba, “è stata un’idea immaginata e sostenuta da subito. La prematura e violenta scomparsa dei ragazzi rappresenta, per la nostra città, una ferita che mai potrà rimarginarsi. Mi sento in dovere di esprimere, ancora una volta, la partecipazione e la vicinanza al dolore delle famiglie che in questi giorni particolari rivivranno la tragedia di quegli indimenticabili momenti.  Il monumento sarà il simbolo della memoria, affinché Torre del Greco non dimentichi mai”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...