Al via la revisione del Piano Urbanistico di Torre del Greco. L’assessore: “Confronto con tutte le realtà del territorio”.

Anna PizzoDimenticato per due anni tra gli scaffali di Palazzo Baronale, è stato rispolverato dall’assessore Anna Pizzo, il Piano Urbanistico di Torre del Greco. Uno strumento di vitale importanza per lo sviluppo delle attività economiche, che serve a ridisegnare la città attraverso la progettazione di parcheggi, iniziative turistiche e nuovi spazi alle imprese, anche alla luce dei vincoli imposti ai paesi che ricadono nella cosiddetta zona rossa nell’ambito del rischio Vesuvio.

Il piano delineato nel 2011, ripreso nel 2015 e rimasto bloccato fino ad oggi, doveva essere approvato, con le opportune modifiche, entro dicembre di quest’anno pena la nomina di un commissario ad acta. Ma l’assessore Anna Pizzo e il sindaco Giovanni Palomba hanno chiesto e ottenuto la proroga di un anno. Perciò entro due settimane, l’amministrazione avvierà un confronto con tutte le realtà del territorio per inserire eventuali variazioni suggerite dalla società civile.

“Un’occasione importante”, spiega l’assessore Pizzo, “per far comprendere ai cittadini che il Piano Urbanistico Comunale non va inteso come un insieme di vincoli e ostacoli ma come opportunità di sviluppo per la sua funzione di pianificazione strategica dell’intera struttura urbana. Chiunque abbia suggerimenti da dare, sarà ascoltato. Per questo abbiamo deciso di organizzare, a breve, un incontro con le realtà territoriali e le associazioni che vogliano segnalarci eventuali variazioni prima di consegnare il documento a Città Metropolitana”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...