Lo chef torrese Antonio Borriello incoronato re della pizza classica e gourmet a Pechino

Antonio Borriello chefPizze classiche e gourmet: le migliori, a Pechino, portano la firma dello chef Antonio Borriello, 28 anni, di Torre del Greco, che ha vinto la seconda edizione del “Best Italian Pizza 2018”, organizzato in occasione del decimo vertice mondiale della cucina e dei vini. Antonio, già vincitore del guinness world record, per l’assaggio di pasta più grande al mondo, è stato incoronato re della pizza classica napoletana e di quella gourmet,  dagli chef stellati Alfonso Caputo, Crescenzo Scotti e Pietro Zito; da Vinicio Eminenti, gastronomer e delegato del Accademia Italiana della cucina in Cina, e da Rosario Scarpato, direttore del vertice.

chef

Brillante la carriera di Antonio Borriello che oggi lavora in uno dei ristoranti più rinomati del distretto finanziario di Pechino. Dopo aver studiato alla scuola alberghiera di Correggio, in provincia di Carpi, è entrato nelle migliori cucine d’Italia già a diciotto anni. Allievo dello chef Antonio Perna, nel 2012 ha aperto a Torre del Greco l’Osteria Villa Raffella e dopo averla avviata, si è trasferito a Pechino dove risiede ormai da tre anni.

borriello chef1

 

 

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...