La compagnia “Gianni Pernice” torna in scena al teatro don Orione e rende omaggio ai ragazzi morti a Genova.

teatroTorna in scena, al teatro don Luigi Orione di Ercolano, la compagnia “Gianni Pernice” che propone, per il 17 e il 18 novembre e il 24 e 25 novembre “E figlie faveze”, commedia in tre atti, adattato da Rosalba Pernice, da un copione di Pasquale Calvino, per la versione napoletana curata da Paolo Di Perna.

La trama.

Un tale per spillare soldi alla ricca moglie la impietosisce dicendo di aver avuto in giovane età un figlio e di dover provvedere al suo mantenimento, ma le bugie quasi sempre creano complicazioni. Ambientazione con trasposizione napoletana della più classica e frizzante farsa francese dalla quale prende spunto l’intreccio della storia.

“Una bugia tira l’altra”, ovvero “Fesserie appriesso appriesso” e quando ci si è fatta l’abitudine è difficile smettere. Un primario ospedaliero ha accettato di fare il medico in provincia, vive la doppia vita di bravo dottore, onesto padre di famiglia e di viveur nei locali più alla moda della città di Sorrento. Una serie di eventi sfavorevoli però, mineranno il suo castello di bugie quotidiane alla famiglia, facendolo entrare in una gigantesca spirale che coinvolgerà, loro malgrado, tutti i personaggi che gli gravitano intorno, con una serie di situazioni grottesche ed esilaranti.

La regia è di Rosalba Pernice.

Gli spettacoli del sabato inizieranno alle 20,30. La domenica alle 18,30.

Nel corso delle serate, la compagnia ricorderà i quattro ragazzi morti il 14 agosto sul ponte Morandi a Genova: Matteo Bertonati, Gerardo Esposito, Antonio Stanzione e Giovanni Battiloro, la cui sorella Laura, è un’attrice della compagnia teatrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...