Spazzatura sparsa su via Salvator Noto. I vigili fermano e rilasciano un uomo. Ascom: “Animi accesi e tanta rabbia”.

piazzettaMonta la rabbia dei negozianti e degli ambulanti: per alcuni giorni, nei vicoli del centro storico di Torre del Greco e nelle cosiddette piazzette dove la mattina si tiene il mercato, l’immondizia non sarebbe stata raccolta negli orari stabiliti e per questo i cumuli sarebbero in aumento. Una situazione estrema per fruttivendoli, pescivendoli e titolari di banchi che espongono alimenti e che, a ridosso del Natale, rischiano una vera batosta per un possibile calo delle vendite.

Forse anche per questo, nel pomeriggio di lunedì 10 dicembre, al termine di un esasperante weekend con gli Eco Punti strapieni di spazzatura, lungo via Salvator Noto sono stati sparsi rifiuti organici e cartoni. Una scena davvero poco edificante che si è consumata nel salotto buono della città, tra i selfie box e le luminarie pagate dall’Associazione Commercianti Torresi, a pochi metri dalla Basilica Pontificia di Santa Croce ancora allestita per celebrare la festa dell’Immacolata e ancora piena di fedeli tra i quali molti turisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Secondo il racconto di alcuni residenti, la polizia municipale intervenuta immediatamente in via Salvator Noto, avrebbe fermato e portato al Comando un uomo per “accertamenti”. Fino a tarda sera, però, non sarebbero però stati presi provvedimenti.

Giulio Esposito
Giulio Esposito, presidente Ascom

“Così non si può andare avanti”, attacca Giulio Esposito presidente dell’Ascom. “Spero che presto si riesca a trovare una soluzione al problema spazzatura. Gli animi sono davvero accesi: gli ambulanti e i commercianti sono esasperati da una situazione che si sta trascinando da troppo tempo e non vorrei che la rabbia alimentasse reazioni spropositate. La spazzatura deve essere rimossa in tempi brevi e la pulizia delle strade principali e di quelle periferiche deve essere assolutamente garantita per tutelare la salute di tutti ma anche gli interessi del commercio e del turismo”.

palombasindacoChiuso nelle stanze dei bottoni, il sindaco Giovanni Palomba rilascia solo una stringata dichiarazione: “Stiamo mettendo a punto il nuovo piano industriale: domani, (martedì 11 dicembre, ndr), lo porteremo in giunta per approvarlo”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...