Arte visiva e musica fanno rivivere i Molini Meridionali Marzoli la notte della befana.

foto Molini
Foto di Francesco Sangiovanni

Arte visiva e musica faranno rivivere, il 5 gennaio alle 21,30, i Molini Meridionali Marzoli.

L’evento culturale e sociale, organizzato dall’Ascom di Torre del Greco sul modello del Festival delle Luci di Lione, punta a valorizzare un luogo simbolo della città del corallo: l’interazione tra visual art e musica, curata da Michele Pesce e dai FamousDeadPeople, attraverso la mappatura di un edificio dei Molini Marzoli e grazie alla tecnologia del Mapping, trasporterà i visitatori in una “esperienza tridimensionale e surreale”.
Si tratta di un progetto sperimentale, promosso dall’associazione commercianti per festeggiare il primo anno di vita de La Stecca, “un Hub tecnologico dedicato all’aggregazione sociale e allo sviluppo economico del territorio di Torre del Greco, in grado di apportare innovazione digitale e tecnologica alle antiche tradizioni economiche locali, legate all’artigianato, alla cultura, al turismo e alla tradizione del mare” spiega Giuliana Esposito, responsabile del progetto.
“Riteniamo importante”, aggiunge Giulio Esposito, presidente dell’Ascom”, valorizzare i luoghi simbolici, carichi di valore storico e culturale come volano di rilancio economico e turistico di Torre del Greco e per questo pensiamo sia opportuno far rivivere tali spazi attraverso iniziative artistiche, in grado di coniugare tradizione e innovazione”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...