Giovanni Battiloro è giornalista. Lacrime alla consegna del tesserino. “Stesso riconoscimento a Megalizzi”.

cerimonia2
Carlo Verna consegna il tesserino a Roberto e Carmela Battiloro (foto Pasquale D’Orsi)

Arrivano come una fitta al cuore i singhiozzi disperati di Carmela Battiloro. Nell’aula consiliare di Palazzo Baronale, alla presenza delle autorità, spezzano il silenzio chiesto dal presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, per commemorare i quattro ragazzi di Torre del Greco morti nel crollo del Ponte Morandi a Genova il 14 agosto del 2018. Entrano nella carne viva come pugnali dalle lame affilate dando la misura di un dolore ancora troppo acerbo per raccontarlo al passato.  Carmela Battiloro, piegata su se stessa e stretta in un tailleur nero,  si lascia andare a quelle lacrime che spingono come un fiume che tracima. Non basta la mano del marito Roberto né l’abbraccio della figlia Laura a darle il conforto per la scomparsa di Giovanni, il primogenito che sognava di raccontare il mondo impugnando la videocamera.

giovanni battiloro
Giovanni Battiloro

cerimoniaIn prima fila, a ricordare il giorno del crollo del ponte Morandi, ci sono familiari e amici di Matteo Bertonati, Antonio Stanzione, Gerardo Esposito e Giovanni Battiloro. C’è il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba. Ci sono gli assessori Annarita Ottaviano e Anna Pizzo; i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione; l’assessore regionale alle Pari Opportunità, Chiara Marciani e il consigliere regionale Loredana Raia. Ci sono i giornalisti Rai e tanti colleghi dello sport di emittenti locali con cui Giovanni Battiloro ha lavorato. Ci sono il direttore del centro Rai di Napoli, Francesco Pinto, e il direttore Antonello Perillo.

Ma la cerimonia organizzata dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti in collaborazione con il Comune di Torre del Greco per ricordare Matteo, Antonio e Gerardo e consegnare ai genitori di Giovanni Battiloro il tesserino di giornalista, ha dato la stura al dolore che ormai da cinque mesi scandisce le giornate e le notti insonni di mamme, papà, fratelli e cugini delle vittime.

cerimonia1“È speciale il tesserino che stiamo consegnando ai genitori di Giovanni Battiloro, Roberto e Carmela, e alla sorella Laura”, dice Carlo Verna. “Giovanni è stato il figlio che tutti noi vorremmo avere: gentile, attento. Ed è stato anche un cronista molto apprezzato. Per questo lo abbiamo iscritto nell’albo dei giornalisti fin dal quel 14 agosto. Oggi siamo a Torre del Greco per ratificare la nostra decisione con una firma: la foto scelta per il tesserino ritrae Giovanni nel pieno della sua attività professionale, con la sua amata telecamera. Ma”, aggiunge Carlo Verna, “Giovanni non è l’unico ad avere questo speciale tesserino: il 12 febbraio sarò a Trieste per incontrare i genitori di Antonio Megalizzi, il giovane ucciso in un attentato a Strasburgo e che sognava di fare questo lavoro”.

ottavio lucarelli1
Ottavio Lucarelli

“Siamo qui”, dice Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine Giornalisti della Campania, “per ricordare e testimoniare l’entusiasmo ed il sorriso intramontabile di Giovanni, ma anche per assumere un impegno a non dimenticare questa tragedia dalla quale bisogna ripartire per ridare maggiore dignità alla categoria e ai giovani che abbracciano la professione”.

E mentre l’assessore regionale alle Pari Opportunità, Chiara Marciani, annuncia in memoria dei quattro ragazzi di Torre del Greco,  la costituzione di un Premio permanente per i “Talenti Vulcanici”, il sindaco Giovanni Palomba, conclude: “Dobbiamo lavorare giorno dopo giorno  per trasformare il dolore di queste famiglie in impegni concreti. Abbiamo un solo obiettivo: la ricerca della verità”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...