Gli artificieri hanno fatto brillare l’ordigno bellico tra Ercolano e Torre del Greco: l’esplosione non è stata avvertita.

buonajutoSi sono concluse con successo e senza alcun pericolo, le operazioni condotte dalla Capitaneria di Porto nello specchio di mare ai confini tra Ercolano e Torre del Greco: gli artificieri hanno fatto brillare pochi minuti dopo le 14 l’ordigno bellico ritrovato mercoledì mattina nei pressi della struttura turistica “Quattro Venti”.

Il primo a darne notizia è stato il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto che ha seguito tutte le fasi dell’intervento, informando la popolazione attraverso i social: La Capitaneria di Porto di Torre del Greco”, spiega il primo cittadino, “ci ha appena informato che l’ordigno ritrovato in mare in zona Quattro Venti è stato fatto brillare pochi minuti fa dagli artificieri della Marina Militare. Per fortuna e grazie all’abilità degli operatori, non sono avvenute deflagrazioni tali da essere avvertite dalla popolazione. Grazie alla Capitaneria e alla Marina Militare. E grazie anche a tutte le persone che con senso civico avevano condiviso il post precedente”.

post

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...