Nella giornata dedicata alla vita, don Maurizio Patriciello incontra gli alunni e regala la speranza ai bambini della scuola Falcone-Scauda.

“Non dobbiamo perdere la speranza”: è questo il messaggio lasciato ai bambini della scuola Scauda-Falcone, plesso Orsi, da don Maurizio Patriciello, il sacerdote che sta portando avanti una vera battaglia per la bonifica della cosiddetta Terra dei Fuochi e la tutela del territorio.

patriciello-scauda4.jpg

Il prete che, lunedì 15 aprile, ha partecipato alla Giornata della Vita organizzata nella tendostruttura della Chiesa del Preziosissimo Sangue a Torre del Greco, messa a disposizione da don Salvatore Accardo, ha incontrato i bambini e si è lasciato intervistare, rispondendo con il sorriso e toni scherzosi alle domande dei piccoli. Il messaggio, arrivato al cuore dei bimbi, dei loro genitori e degli insegnanti presenti alla manifestazione, è stato chiaro: anche di fronte alle cose peggiori, non bisogna mai perdere la speranza.

Patriciello-Scauda2

Prima di lasciare la tendostruttura e salutare i bambini, la dirigente scolastica, Maria José Abilitato, i docenti e tutto lo staff della scuola, hanno consegnato a don Maurizio Patriciello un albero di ulivo e un quadro dipinto dagli alunni, raffigurante Villa delle Ginestre, la dimora in cui ha soggiornato il poeta Giacomo Leopardi a Torre del Greco, ospite dell’amico Antonio Ranieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...