Nuova vita e nuovi amori: balli e canti trasformano l’estate degli anziani a Torre del Greco. Inaugurato il centro sociale in viale Sardegna.

balliSbocciano amori, s’intrecciano amicizie, e spesso c’è chi ritrova il sorriso. Forse per questo nel centro sociale allestito per gli anziani dal Comune di Torre del Greco nei locali dell’ex mercato ortofrutticolo di via Sardegna, l’età conta poco. Ciò che veramente è importante per le donne e gli uomini che lo frequentano, è la mano che l’uno tende all’altro come una fune lanciata in mare aperto.

gruppo.jpg

In queste stanze appena ristrutturate dall’amministrazione comunale e inaugurate venerdì 5 luglio con la benedizione di don Mario Foliero che ha partecipato al taglio del nastro con la consigliera Carmela Pomposo, si balla, si canta, si gioca a carte. Ma c’è anche chi viene semplicemente per bere un caffè in compagnia e scambiare quattro chiacchiere al fresco dell’aria condizionata.

 

Raffele e Anna
Raffaele e Anna

“Ognuno di noi conosce il peso della solitudine”, racconta Anna 76 anni. “Io sono rimasta vedova, i miei figli abitano al Nord e la casa diventa troppo grande quando, da anziani, si vive da soli. Venire al centro sociale diventa l’occasione per uscire da una routine che rischia di isolarci completamente”.

“Qui ho trovato un’altra famiglia”, aggiunge Raffaele, 75 anni. “Vengo tre volte a settimana e non mi sento più solo: incontro le amiche, balliamo e ci organizziamo per andare a mangiare la pizza o passeggiare e ho la sensazione di vivere una seconda giovinezza”.

 

balli1.jpg
Carmela Pomposo e Stanislao Lari

“Arrivano qui proprio come fanno gli adolescenti che si incontrano al bar”, sorride la consigliera Carmela Pomposo che venerdì 5 luglio, dopo i lavori di riqualificazione dei locali, a nome del sindaco Giovanni Palomba ha consegnato le chiavi del centro sociale agli anziani. “Li vedo ballare e cantare e mi viene voglia di abbracciarli tutti. Sono felice di aver contribuito alla realizzazione di questa struttura perché offre momenti di svago a persone che altrimenti vivrebbero isolati dal mondo”.

canto1

“Noi siamo grati alla consigliera Carmela Pomposo e all’amministrazione Palomba”, dice il presidente Stanislao Lari, “per averci messo a disposizione una sede tanto grande e accogliente e per averla ristrutturata rendendola ancora più accogliente”.

“A noi”, conclude la vice presidente Grazia Scognamiglio,”sembra una reggia e siamo certi che l’estate avrà un sapore diverso per tutte le persone che ogni giorno arrivano qui per trascorrere ore in lieta compagnia”.

balli2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...