Frattura spinale per Giacomino: il cane travolto dal treno rischia la paralisi. Sarà curato a Roma dai volontari che lo hanno salvato.

Cane travolto trenoSono ancora gravi le condizioni di Giacomino, il cane travolto da un treno della Circumvesuviana nei pressi della stazione Leopardi di Torre del Greco il 14 agosto: un esame radiografico eseguito nella mattinata del 16 agosto, ha accertato che ha riportato una frattura spinale. Un trauma gravissimo che potrebbe causargli la paralisi completa degli arti. Giacomino è rimasto in osservazione per due giorni nella clinica veterinaria dell’Asl Napoli 3, dove Anna Merone e Biagio Buonauro, due volontari dell’associazione Le Ali del Sud di Nola presieduta da Marianna Chianese, lo hanno trasportato dopo averlo recuperato da un fossato con l’aiuto del garante degli animali di Torre del Greco, Grazia Raia, che si è prodigata per fare arrivare i soccorsi ed era sul posto al momento dell’intervento di salvataggio.

Biagio Buonauro, intanto, ha chiesto di diventare tutore di Giacomino, e insieme con Anna ha deciso di assumersi anche l’onere delle cure che potrebbero essere molto costose: “In questo momento” spiega Biagio Buonauro, “ci interessa solo salvare la vita di Giacomino e fare l’impossibile per garantirgli l’assistenza migliore. Abbiamo deciso perciò di trasferirlo al Centro Veterinario di Roma Sud, specializzato nel trattamento di fratture spinali. Non sappiamo che cosa ci aspetta, ma siamo certi che la nostra vicinanza potrà almeno fargli sentire l’affetto di cui adesso ha bisogno”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...